Tre concerti musicali con brani da compositori classici a quelli moderni. Li organizza nelle ville la Civica scuola di musica di Capannori diretta dal maestro Filippo Rogai in occasione della XXI edizione della “Mostra Antiche Camelie della Lucchesia”. Esibizioni che valorizzeranno il patrimonio artistico delle dimore storiche del territorio nell’ambito di una manifestazione, organizzata da Comune di Capannori, Cooperativa Centro Culturale Compitese con la collaborazione di Provincia di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Apt, Camera di Commercio, Consorzio di Bonifica “Auser Bientina” e Società Italiana delle Camelie oltre ad altri soggetti, che ogni anno richiama migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Il primo appuntamento si terrà domenica 13 marzo alle ore 15.30 a villa Grabau in via di Matraia a San Pancrazio. Si tratta di un concerto di un quartetto d’archi (due violini, una viola e un violoncello) con musiche di Vivaldi, che vedrà impegnati anche due docenti dalla scuola.

Il secondo concerto è in programma domenica 20 marzo alle ore 15.30 a Villa Lazzareschi in via di Tofori a Camigliano. Un quartetto di clarinetti, tra cui si annovera anche un docente della scuola, suonerà musiche del Novecento con contaminazioni di jazz moderno e classico.

L’ultimo concerto si svolgerà, sempre alle ore 15.30, domenica 27 marzo nel Borgo delle Camelie nel piazzale della chiesa parrocchiale di S. Andrea di Compito. Per l’occasione la corale “A. Catalani” di Lammari eseguirà un tributo a Verdi e a Rossini.